browser icon
You are using an insecure version of your web browser. Please update your browser!
Using an outdated browser makes your computer unsafe. For a safer, faster, more enjoyable user experience, please update your browser today or try a newer browser.

Agaricus vaporarius

Classe:                     Basidiomiceti
Nome scientico:  Agaricus vaporarius

Caratteristiche morfologiche

Cappello: diametro anche più di 20 cm, spesso, carnoso e sodo, convesso o leggermente depresso; pellicola bruno tabacco, presto dissociata in squamette fibrose; orlo appendicolato da larghi resti di velo.
Lamelle: molto fitte, sottili, strette, libere, grigio-carnicine, poi nero-brune, con taglio più chiaro.
Gambo: 6-12 x 2-4 cm, spesso e robusto, pieno; bianco a sfumature rosa sporco, liscio in alto, fibrilloso in basso. Anello basso, biancastro, superiormente striato, inferiormente bruno squamuloso, molto spesso con orlo doppio, fragile.
Carne: color bianco sporco, sfumata in fulvo, odore legnoso, sapore mite solo nel giovane.
Spore: tondeggianti, polvere bruno-scura.

 

Agaricus vaporarius

Agaricus vaporarius

Agaricus vaporarius

Agaricus vaporarius

 

 

 

 

 

 

 

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l’ambiente vegetale circostante: fungo saprofita.
Margini di strade, presso mucchi di rifiuti e di letame, in estate-autunno.
Buon commestibile.


Privacy © Copyright Funghi Italiani 2013 Tutti i Diritti Riservati