browser icon
You are using an insecure version of your web browser. Please update your browser!
Using an outdated browser makes your computer unsafe. For a safer, faster, more enjoyable user experience, please update your browser today or try a newer browser.

Boletus collinitus

Classe:                         Basidiomiceti
Nome scientifico:  Suillus collinitus
Sinonimi:                  Boletus collinitus

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 5-12 cm di diametro, emisferico, poi convesso-appianato; liscio, color castagno, pallidescente, ricoperto di un glutine di colore più carico.
Tubuli: adnati, allungati, gialli nell’adulto.
Pori: piuttosto larghi, divisi in due.
Gambo: 6-9 X 1-1,5 cm, pieno, sodo, cilindrico, attenuato alla base, bianco, con sfumature gialline all’apice e rosato-brune alla base, ricoperta da una fitta trama miceliare di colore rosa, ricoperto da granulazioni bruno-rugginose più fitte verso l’apice.
Carne: bianca.
Spore: brunastre in massa, fusiformi, lisce.

 

 

Boletus collinitus

Boletus collinitus

Boletus collinitus - Suillus collinitus

Boletus collinitus – Suillus collinitus

 

 

 

 

 

 

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l’ambiente vegetale circostante: fungo simbionte.
Cresce solitario, in boschi di pino, in estate.
Commestibile.







Privacy © Copyright Funghi Italiani 2013 Tutti i Diritti Riservati